Indagine Eduscopio 2023…il Lotti Umberto I ancora tra i migliori istituti

Indagine EduScopio

EduScopio è una piattaforma online che contiene i dati aggiornati sulle scuole superiori che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma. Il portale – nato nel 2014 e gratuito – si propone di aiutare gli studenti e le loro famiglie nel momento della scelta della scuola dopo la terza media. Eduscopio è diventato in questi anni un riferimento per le famiglie e per le stesse scuole come dimostrano gli oltre 2,8 milioni di utenti unici che hanno a oggi visitato il portale, con 13,3 milioni di pagine consultate.

Per la nuova edizione di Eduscopio, il gruppo di lavoro della Fondazione Agnelli, coordinato da Martino Bernardi, ha analizzato i dati di circa 1.326.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (anni scolastici 2017/18, 2018/19, 2019/20) in circa 7.850 indirizzi di studio nelle scuole secondarie di II grado statali e paritarie.

In base all’edizione 2023-2024 risulta quanto segue:

L’Indice di Occupazione ci dice qual è la percentuale degli occupati (coloro che hanno lavorato almeno 6 mesi entro i primi due anni dal conseguimento dal diploma), su coloro che NON si sono immatricolati all’universitĂ  (occupati+sottoccupati+altro). Dunque, per valutare la capacitĂ  formativa della scuola in termini di inserimento lavorativo dei diplomati, ci concentriamo solo sui diplomati che hanno manifestato un interesse esclusivo per il mondo del lavoroL’Indice di Occupazione ci dice qual è la percentuale degli occupati (coloro che hanno lavorato almeno 6 mesi entro i primi due anni dal conseguimento dal diploma), su coloro che NON si sono immatricolati all’universitĂ  (occupati+sottoccupati+altro). Dunque, per valutare la capacitĂ  formativa della scuola in termini di inserimento lavorativo dei diplomati, ci concentriamo solo sui diplomati che hanno manifestato un interesse esclusivo per il mondo del lavoro: –>

Il Lotti-Umberto I si attesta al primo posto per indice di occupazione: 57,62

 

Invece, la Percentuale di diplomati indica quanti alunni, a 2 anni dal diploma, lavorano e hanno una qualifica professionale perfettamente in linea con il titolo di studio conseguito. Non include coloro che lavorano ma hanno una qualifica professionale trasversale, cioè comune a piĂą titoli di studio (ad es. commessi in attivitĂ  commerciali di diversi settori merceologici), e per i quali non si può valutare con certezza il grado di coerenza; nĂ© ovviamente coloro che lavorano ma hanno una qualifica professionale non in linea con il proprio titolo di studio: –>

Il Lotti-Umberto I si attesta al primo posto per indice di occupazione: 31,94